Daniele Celona parte dal Piccadilly con “V per Violoncelli”

Standard

Daniele Celona è un cantautore e produttore discografico sopraffino, figlio di quella Torino rock che ha creato tanti talenti, Levante su tutti. Domani sera alle 22:00 al Piccadilly di Chiaravalle c’è la prima data del suo tour “V per Violoncelli”, qui di seguito qualche anticipazione:

Celona, come nasce l’idea di cambiare il set da elettrico a voce, chitarra e violoncelli?
Era uno sfizio che volevo togliermi da un po’ quello dell’essere accompagnato da degli strumenti classici, quindi perchè non da due graziose donzelle e dai loro violoncelli, strumenti sinuosi e molto femminili anche nella forma. Continua a leggere

Annunci

Medici & the Latin Ensemble all’Alfieri

Standard

Medici all'Adriatico-Mediterraneo

Medici all’Adriatico-Mediterraneo

In occasione del concerto di chiusura della stagione musicale del Teatro Alfieri di Montemarciano, il Carlino ha intervistato Giacomo Medici, cantante ed autore poliedrico in esibizione domani alle 18:00 con la sua Latin Ensemble.

Salve Medici, questo concerto si presenta diverso dagli altri, ce ne parla un po’?
Sì, l’idea era quella di proporre i miei pezzi classici, presenti nel disco uscito la scorsa estate che mi ha portato anche ad un fortunato tour in America Latina, ma anche di fare qualcosa con quegli artisti che ho avuto vicino in questo lungo percorso musicale, come Gastone Pietrucci, anima della Macina, o Israel Freire e Roberto Gazzani. Continua a leggere

Cisco live al Decibel

Standard

Cisco nel 2006

Cisco nel 2006

Dopo circa un anno questo sabato ritorna nelle Marche, più precisamente al Decibel di Ancona, Stefano Bellotti, in arte Cisco, cantautore ex leader dei Modena City Ramblers, che, dopo tre album solisti ed infinite collaborazioni musicali, teatrali e letterarie, presenta il suo ultimo progetto dal titolo “Indietro Popolo”, un viaggio a suon di musica nell’ultimo ventennio italiano.

Il concept dello show è semplice ed ambizioso allo stesso tempo: partire dalle canzoni del “temibile Cisco” (come si autodefinisce in “Fuori i secondi”, ultima sua produzione musicale, datata inizio 2012) e raccontare gioie e dolori dell’Italia percorrendo la strada a ritroso fino a chiudere con i classici dei Modena City Ramblers. Unico filo conduttore, le canzoni scandite dalla sua voce in questi 21 anni passati.
Continua a leggere

Filottrano, musica da Canali ai Modena City Ramblers

Standard

Gang

Gang

Ogni estate i ragazzi del Filottrano City Rockers trasformano una tranquilla area sportiva di Cantalupo, fraz. di Filottrano, nel cuore rock pulsante delle Marche con il loro “Festival antirazzista”, una tre giorni di musica e arte che oramai non è esagerato considerare di portata nazionale.

Arrivati alla settima edizione dell’evento i ragazzacci FCR hanno fatto le cose in grande chiamando gruppi come l’ex CCCP e CSI Giorgio Canali e i Rossofuoco (che si esibiranno il 29/06), i padroni di casa indiscussi, ovvero la Gang dei fratelli Severini (il 30/06) ed i portabandiera italiani del combat folk, i Modena City Ramblers che chiuderanno le danze con la loro performance in data 1 luglio. Continua a leggere

Le Muse degli EELST

Standard

Enlarge your penis tour 2012 poster

Enlarge your penis tour 2012 poster

Ancona, 24 marzo 2012 ore 21:15, Teatro delle Muse, concerto degli Elio E Le Storie Tese.
È appena suonata la terza campanella per richiamare il pubblico ai propri posti quando si spengono le luci ed arriva sul palco un trafelatissimo Elio senza i travestimenti degli ultimi tempi, ma con un candido frac e degli occhialoni da vista alla Henry Kissinger.

È l’inizio della tappa anconetana dell’ “Enlarge your penis tour 2012”.
Elio scherza sul ritardo degli altri componenti del gruppo ed inizia da solo il concerto al teatro dei Muse (pronunciato come la famosa band inglese) intonando “Cavo della mia chitarra” alla fine della quale tutta la band raccoglie gli applausi a bordo palco e se ne va.
Per fortuna del pubblico in sala il loro piano di offrire un’esibizione brevissima ma intensissima viene interrotto dal questore della città il quale intima al complessino di continuare.
“Vabè…allora dai, facciamo quella cagata in Si maggiore”è il commento sardonico di Elio. Continua a leggere