Chiaravalle cede in casa con l’Altamura 20-23. Grande Pergolini

Standard

Pergolini alla parata

Domenica amara quella passata dalla serie A2 della Pallamano Chiaravalle, sconfitta in casa 20-23 dalla capolista Altamura che adesso vola a 15 punti in classifica.

I pugliesi arrivavano da squadra favorita del girone, ma anche come team dalla media reti impressionante sia in totale che in singolo (la sola ala destra Tragni vantava più di 10 gol a partita nelle ultime 3 uscite). Continua a leggere

Chiaravalle vince al cardiopalma con Monteprandone

Standard

L’esultanza post partita

Chiaravalle batte 26-25 l’HC Monteprandone nella quarta giornata del campionato nazionale di A2, vincendo un derby che li porta a quota 6 punti regalando emozioni continue.

I biancoblu, perdenti contro gli ascolani nel precampionato, arrivano da sfavoriti alla contesa pur giocando in casa, quindi sono spiazzati dal loro stesso 6-0 iniziale. Ma è questione di poco e Monteprandone riduce il distacco fino a chiudere la prima frazione sul 14-13.

Tornati dagli spogliatoi Chiaravalle va sul Continua a leggere

Quadrangolare in vista per la Pallamano Chiaravalle

Standard

Squadra a colloquio col Mister

Questa domenica appuntamento da non perdere per gli amanti della pallamano; al Palazzetto dello Sport di Chiaravalle andrà infatti in scena l’ultimo importante test-match della stagione prima dell’inizio del campionato cadetto di serie A2 nazionale, dove milita la squadra di casa.

Dalle 14:30 l’A.s.d. Chiaravalle (che presenta con due squadre, una di A2 e una di serie B) darà battaglia in un quadrangolare all’ Handball Falconara e all’ Handball Camerano, entrambe ex rivali delle passate stagioni nelle serie minori. Lo scopo dei match sarà per Mister Cocilova quello di testare il nuovo setting tattico della squadra dopo gli addii dei gemelli Rispoli e del portiere Giambartolomei.

“Sono cambiate molte cose dall’anno scorso” dice il capitano Menditto Continua a leggere

Pallamano Chiaravalle ai blocchi di partenza

Standard

Pallamano Chiaravalle fine ’70

La Pallamano Chiaravalle si presenta sul campo per la stagione 2012/2013 con la voglia di non sfigurare nonostante ad un mese dal via del campionato nazionale A2 alcuni tasselli del puzzle siano mancanti.

Infatti le 18 partite del girone D (che comprende Marche, Umbria, Campania, Puglia e Lazio) vedranno un Chiaravalle schierato con una formazione parzialmente inedita.

Dopo tre stagioni il portiere Cristiano Giambartolomei fa ritorno alla Luciana Mosconi di Ancona lasciando al 25enne Pergolini, cresciuto nel Chiaravalle, il compito di difendere l’area dei 6 metri. In cambio dal vivaio anconetano sono arrivati i giovani Maltoni (terzino) e Aprilanti (portiere), classe ’91 e ’92.

Situazione quasi invariata per il reparto offensivo: la fascia da capitano rimane ancora stretta sul braccio di Alessio Menditto, sul quale quest’anno sembra dover gravare maggiormente l’incombenza del gol vista l’incerta situazione contrattuale dei due gemelli Rispoli, responsabili lo scorso anno di numerose vittorie.

“Il mister Cocilova ci ha richiesto espressamente di fare uno sforzo per trattenere almeno Adriano Rispoli” ha dichiarato il dirigente Gianluca Maltoni. “É innegabile che sarebbero una grossa perdita per il gioco del club, ma siamo fiduciosi di riuscire a disputare un buon campionato anche qualora il rinnovo non dovesse arrivare. Ripeto: al momento nulla di certo.”

La Pallamano Chiaravalle potrà testare i nuovi innesti in campo nei prossimi tornei del 23 e 30 settembre. Quest’ultimo si terrà in casa, al Palazzetto di via Firenze, contro Camerano, Falconara e la seconda squadra chiaravallese, attualmente in serie B.

Francesco Mandolini

dal Resto del Carlino del 15/09/2012