Daniele Celona parte dal Piccadilly con “V per Violoncelli”

Standard

Daniele Celona è un cantautore e produttore discografico sopraffino, figlio di quella Torino rock che ha creato tanti talenti, Levante su tutti. Domani sera alle 22:00 al Piccadilly di Chiaravalle c’è la prima data del suo tour “V per Violoncelli”, qui di seguito qualche anticipazione:

Celona, come nasce l’idea di cambiare il set da elettrico a voce, chitarra e violoncelli?
Era uno sfizio che volevo togliermi da un po’ quello dell’essere accompagnato da degli strumenti classici, quindi perchè non da due graziose donzelle e dai loro violoncelli, strumenti sinuosi e molto femminili anche nella forma.

Le canzoni ne risentono?
Direi di no, anche se ripensarle del tutto in chiave acustica non è stato facile. Il rock che le caratterizza rimane comunque.

Sei sempre molto attento ai testi, parlaci del tuo modo di comporre.
Mi piace procedere per contrasto, quindi accanto a termini vetusti se ne possono trovare altri volgari. È semplicemente il mio modo di esprimermi. Ho grandissimo rispetto e passione per la lingua italiana, mi piace il congiuntivo al posto giusto e stiracchiare la metrica il più possibile fino a far diventare la melodia della voce uno strumento aggiunto.

In questi giorni è uscito anche “Precarion” il secondo singolo di “Amantide Atlantide”
È un brano strano, attualissimo e per nulla radiofonico. Ciononostante sta ricevendo molti consensi, ultimo dei quali giusto l’altro ieri da Niccolò Fabi.

Chi ti senti più affine o ammiri?
Affinità con moltissimi, ammirazione quasi nessuno. Ho una visione molto professionale del mio lavoro. Anche cantautori come Capovilla sono anzitutto dei colleghi per me. Se dovessi tirare fuori un paio di nomi da vecchio fan però direi Benvegnù e Umberto Maria Giardini.

E dopo i violoncelli?
Si ritorna al set elettrico in estate, in più farò delle date assieme a Bianco con un super progetto presentato lo scorso anno al Traffic.

Francesco Mandolini

dal Resto del Carlino del 07/05/2015

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...