Dieci donne. presentazione di una storia incredibile

Standard

"Dieci donne", copertina

“Dieci donne”, copertina

Dura la vita delle donne progressiste ad inizio secolo scorso, tempi in cui la politica si faceva coi baffi impomatati e la tuba, eppure qualcuna riuscì ad insinuarsi in quel mondo. Questo il tema della presentazione di “Dieci donne: storia delle prime elettrici italiane” prevista per oggi alle 18:30 a Montemarciano, presso la Villa Buffarini.

Il libro, scritto dallo storico prof. Marco Severini, è incentrato sull’incredibile vicenda di dieci maestre marchigiane – nove di Senigallia e una di Montemarciano – che il 25 luglio 1906 ottennero di entrare nelle liste elettorali grazie ad una sentenza dell’allora presidente della Corte di appello di Ancona Lodovico Mortara, il quale a sorpresa accolse lo loro istanze.

Quella sentenza venne poi revocata l’anno seguente in cassazione e per le donne, almeno in Italia, non ci fu diritto di voto per più di 40 anni. In ogni caso l’evento rappresenta un unicum di spessore nella giurisprudenza italiana e mondiale; un pizzico d’orgoglio femminista ante-litteram in epoca giolittiana, periodo di importanti tumulti sociali anche nelle Marche.

“Col professor Severini abbiamo un ottimo rapporto – dice Lorenzo Socci, assessore alla Cultura di Montemarciano – infatti abbiamo già fatto diverse presentazioni di sue opere quali: ‘Marche e unità d’Italia’ o anche ‘Piccolo profondo risorgimento’ in cui venivano riscoperti quei piccoli grandi personaggi dimenticati del risorgimento marchigiano.”

Socci infine rivela una sua proposta per il prossimo Odg comunale: “intitolare la sala consiliare a Luigia Mandolini-Matteucci, la maestra montemarcianese nel gruppo delle dieci che ottennero la sentenza.”

Francesco Mandolini
dal Resto del Carlino del 13/01/2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...