“Ofelia dei masnadieri” a Chiaravalle

Standard

ofelia dei masnadieri

locandina de "Ofelia dei masnadieri"

Lo scorso mercoledì 16 novembre è andata in scena al Teatro Valle di Chiaravalle (AN) la prima dello spettacolo “Ofelia dei masnadieri”, scritto e diretto da Massimo Russo, presentato dall’associazione culturale Eureka.

Ambientata probabilmente (non è chiaro) tra Chiaravalle ed i boschi circostanti durante al resistenza partigiana del 1943, la pièce racconta della storia d’amore travagliata della giovane Ofelia (Olimpia Angeletti), sorpresa durante la guerra dal conflitto interno tra la sua fede cattolica e l’amore che prova per il co-protagonista di origine tedesca, nonché parroco del paese, Padre Franz (Gennaro Severino), il quale invece dismetterà la tonaca per combattere le truppe naziste assieme ai “masnadieri” sulle montagne.

Lo spettacolo, che prende spunto in egual misura dalle grandi opere di Brecht e Schiller di metà novecento, si presenta molto curato nei dettagli (come le divise e le armi di scena per esempio) per poi però perdere di significato nella trama.
Se è vera infatti la presenza e la funzionalità di scene comiche tipiche delle commedie di Russo, l’accostamento di queste a momenti drammatici del tutto Brechtiani sembra a dir poco forzato.

Questo non vuol dire che sia tutto da buttare anzi (va segnalata ad esempio la prestazione maiuscola di Fabrizio Ilacqua nella parte di uno dei masnadieri e nel monologo del deportato); l’Ofelia dei Masnadieri rappresenta sicuramente un punto molto alto della produzione teatrale chiaravallese che ha saputo mettere insieme in mesi di lavoro diverse maestranze e professionalità, come il corpo di ballo della Fondazione Diffusione Danza agli ordini della Maestra Alina Bianchi, la fisarmonica dal vivo del Maestro Edgardo Giorgio, la voce fuoricampo del doppiatore Luca Violini e la preziosa consulenza di dizione dell’attrice Giorgia Trasselli.

Tante professionalità che, unite a quelle di Russo e dei componenti della sua compagnia, sono valse all’inserimento dello spettacolo nel cartellone AMAT assieme ad artisti famosi che calcheranno il palco del teatro Valle nell’inverno come Paolo Poli o Anna Mazzamauro.
Insomma avranno anche provato a fare il passo più lungo della gamba, ma la soddisfazione per la compagnia amatoriale chiaravallese è di quelle che durano.

Ofelia dei Masnadieri
Teatro Valle, Chiaravalle (AN)
ore 21,15
tutte le sere dal 16/11 al 04/12
di e con Massimo Russo (associazione culturale Eureka)
per info e prenotazioni: 0719499267 – 0717451020 (dalle 18 alle 20)
prezzo biglietti: €15 intero; €10 ridotto (minori di 16 e maggiori di 65 anni)

Francesco Mandolini

l’articolo appare su Whymarche.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...