Da Scrubs a Londra

Standard

La band a cappella della sit-com Scrubs, The Blanks, ed il suo leader Sam Lloyd – conosciuto come l’avvocato Theodore “Ted” Buckland – hanno riempito lo scorso sabato l’O2 Empire di Sheperd’s Bush con scherzi, risate e musica del tutto insolita.

I quattro si sono esibiti in tutte le canzoni che cantano in Scrubs cominciando dalla sigla (ovviamente in versione originale) del cartone animato Underdog, passando poi attraverso altri classici come Charles In Charge (tradotto con Garanzia nella versione italiana) e ovviamente una cover di Superman dei Lazlo Bane, celeberrima sigla proprio di Scrubs.

Hanno scherzato tutta la sera col pubblico fingendo che un famigerato Marty Roudbert, produttore musicale, fosse lì per giudicare la loro performance e decidere se offrirgli un contratto con la sua casa discografica (il quale alla fine è stato firmato da una ragazza della prima fila); oltre a questo prima di cantare Superman hanno fatto credere a tutti i presenti che proprio Zach Braff –protagonista della serie conosciuto come J.D – fosse lì nel teatro a godersi lo show.

Dopo un altro paio di pezzi come Maniac (colonna sonora di Flashdance e miglior canzone natalizia della storia secondo il quartetto) e Somewhere Over The Rainbow, i quattro “poveri sfigati” hanno concluso con una toccante e intima versione di Hey Ya! degli Outkast dove la voce del nostro Ted veniva accompagnata da un ukulele suonato da un altro membro della band (ammesso che di band si possa parlare).

Proprio lui ha concluso la serata, prima della sessione di autografi che li ha impegnati per più di un ora, con un appello diretto al pubblico in cui diceva “aggiungeteci su facebook che abbiamo bisogno di amici!”

Francesco Mandolini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...