e questa la chiamano democrazia

Standard

il pezzo che avrei dovuto postare oggi sul blog non è questo.
era un pezzo riguardante i tagli all’università proposti da Cameron alle università pubbliche. Si parla di cifre assurde  come il 60% da tagliare all’insegnamento e il 25% alla ricerca.
Comprensibilmente gli studenti cominciano ad avere le palle girate per la cosa e nelle scorse settimane ho documentato il tutto facendo interviste ai loro rappresentanti e docenti.
Per concludere avrei voluto inserire una visione della manifestazione di ieri (24 novembre); ovviamente ho partecipato e questa è la situazione in cui mi sono ritrovato, ragion per cui ho preferito postare un video piuttosto che scriverne. Lo trovate al link qui sotto.

un abbraccio amigos
Francesco

Annunci

2 pensieri su “e questa la chiamano democrazia

  1. >Che dire…………assurdo, una situazione creatasi a Londra e non in Italia. Evidentemente tutto il mondo è paese!!! Forse siamo talmente abituati al fatto che le cose in Italia vadano sempre male, che tutto faccia schifo a tal punto che basti uscire dallo "stivale" per trovare la perfezione. Dal tuo primo reposrtage da giornalista (EVVAIIIII) si vede che purtroppo certe cose accadono anche dove la maggior parte delle altre cose funziona, il che mi porta non a rivalutare l'Italia ma solamente ad addolcire la pillola che ogni giorno siamo costretti ad ingerire qua da noi. Purtroppo è una sensazione che svanisce subito. Che altro dire? Dispiace anche sentire che qualcuno ha assaltato "l'esca" della polizia, cioè, è talmente palese che te lo vogliono mettere in culo, eppure abbocchi comunque? Da pallonaro come sono un pò mi fa sorridere, di solito ste cose accadono fuori dagli stadi, segno che gli imbecilli non seguono solo il calcio ma sono ovunque. Tirando un pò le somme, dispiace constatare che anche all'estero le istituzioni non funzionano come dovrebbero, così come la popolazione, che se provocata si abbassa immediatamente allo stesso livello!P.s. Per cambiare totalmente discorso, il 19 dicembre c'è wwe tlc con un kane-edge titolato………………vede de tornà che ce lo sparamo liveCande

  2. >La mente collettiva non esiste, o non è ancora stata dimostrata la sua esistenza. è chiaro che in una situazione limite come quella, a qualcuno poteva saltare il nervo, e la polizia inglese è stata estremamente furba.La cosa più agghiacciante è che i tagli all'istruzione pubblica sono evidentemente inquandrabili in una dimensione europea, se anche il paese del "pay or decay" ha deciso di segare i fondi alla tesete pensanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...